Crime negli Stati Uniti: Una Prospettiva Approfondita (2024)

Introduzione

Negli ultimi anni, il presidente Donald Trump ha costantemente sottolineato l'allarme per la criminalità negli Stati Uniti, promettendo di porre fine al "massacro americano". Mentre la sua presidenza volge al termine, esaminiamo in dettaglio i dati sulla criminalità negli Stati Uniti, confrontando le analisi del Pew Research Center con altre fonti governative.

Metodologia dell'Analisi

L'analisi si basa su statistiche pubblicate dall'FBI e dal Bureau of Justice Statistics (BJS), il braccio statistico del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. I dati del FBI sono ottenuti attraverso il Crime Data Explorer, mentre quelli del BJS attraverso lo strumento di analisi dei dati del National Crime Victimization Survey.

Estensione della Criminalità negli USA

La valutazione dell'estensione della criminalità negli Stati Uniti è complessa. Sia l'FBI che il BJS forniscono una visione parziale, ma complementare, della situazione. Mentre l'FBI si concentra su crimini specifici riportati alla polizia, il BJS incorpora sia crimini segnalati che non segnalati, anche se con alcune limitazioni.

Tipologie di Crimini più Comuni

Nel 2019, la criminalità contro la proprietà risultava molto più diffusa di quella violenta, con una media di 2.109,9 crimini di proprietà per 100.000 persone rispetto a 379,4 crimini violenti. I furti risultavano essere i più comuni, seguiti da intrusioni e furto di veicoli. Per i crimini violenti, l'aggressione aggravata prevaleva, seguita da rapine, stupri e omicidi.

Evoluzione delle Tendenze Criminali

Sia i dati dell'FBI che quelli del BJS indicano una netta diminuzione dei tassi di criminalità violenta e di proprietà dagli anni '90. Tra il 1993 e il 2019, il tasso di criminalità violenta è diminuito del 49% secondo l'FBI e addirittura del 74% secondo il BJS. Anche i crimini di proprietà hanno subito un calo significativo, con tassi di diminuzione superiori al 50%.

Percezioni della Criminalità

Curiosamente, nonostante il declino oggettivo dei tassi di criminalità, le percezioni degli americani divergono. In molte indagini Gallup, più del 60% degli adulti negli Stati Uniti sosteneva che la criminalità fosse aumentata, anche se i dati dimostravano il contrario. Questo divario tra percezione nazionale e locale è particolarmente evidente nel 2023.

Differenze Demografiche nella Criminalità

L'analisi del BJS evidenzia differenze demografiche nella vittimizzazione e nell'offensività. I giovani e coloro con redditi più bassi risultano più vulnerabili alla criminalità violenta. Tuttavia, non emergono grandi differenze tra generi e gruppi etnici, con un'eccezione per gli asiatici americani, che presentano un tasso di vittimizzazione inferiore.

Variazioni Geografiche della Criminalità

Le differenze nei tassi di criminalità tra stati e città sono significative. Nel 2019, gli stati dell'Alaska e del Nuovo Messico avevano oltre 800 crimini violenti per 100.000 abitanti, mentre Maine e New Hampshire ne avevano meno di 200. Le differenze tra città simili, come Oakland e Long Beach, sottolineano l'influenza della densità di popolazione e delle condizioni economiche sui tassi di criminalità.

Sottosegnalazione e Soluzione dei Crimini

La maggior parte dei crimini negli Stati Uniti non viene segnalata alla polizia, e molti dei crimini segnalati non vengono risolti. Nel 2019, solo il 40,9% dei crimini violenti e il 32,5% dei crimini di proprietà venivano segnalati alle autorità. La percentuale di crimini risolti è stata del 45,5% per i crimini violenti e del 17,2% per quelli di proprietà.

Prospettive Future sulla Rilevazione della Criminalità

Il governo sta attivamente cercando di migliorare le statistiche sulla criminalità attraverso l'implementazione del National Incident-Based Reporting System (NIBRS) a partire dal 2021. Questo nuovo sistema dovrebbe coprire un numero più ampio di crimini, fornendo dettagli cruciali per una comprensione più approfondita delle dinamiche criminali negli Stati Uniti.

Conclusione

In conclusione, l'analisi dettagliata della criminalità negli Stati Uniti, basata su dati affidabili dell'FBI e del BJS, svela un quadro complesso e in continua evoluzione. La percezione distorta del pubblico sulla criminalità, unita alle differenze demografiche e geografiche, sottolinea l'importanza di una comprensione accurata e basata sui fatti per affrontare le questioni legate alla sicurezza nazionale.

Crime negli Stati Uniti: Una Prospettiva Approfondita (2024)

References

Top Articles
Latest Posts
Article information

Author: Gregorio Kreiger

Last Updated:

Views: 6135

Rating: 4.7 / 5 (77 voted)

Reviews: 84% of readers found this page helpful

Author information

Name: Gregorio Kreiger

Birthday: 1994-12-18

Address: 89212 Tracey Ramp, Sunside, MT 08453-0951

Phone: +9014805370218

Job: Customer Designer

Hobby: Mountain biking, Orienteering, Hiking, Sewing, Backpacking, Mushroom hunting, Backpacking

Introduction: My name is Gregorio Kreiger, I am a tender, brainy, enthusiastic, combative, agreeable, gentle, gentle person who loves writing and wants to share my knowledge and understanding with you.